Il sistema modulare BC.ZYM

 

Struttura

I componenti BC.ZYM sono strutturati in 3 moduli:


Il sistema modulare BC.ZYM


Modulo 1:
BC.ZYM VK 1 – 4
Effetto principale: miglioramento delle proprietà reologiche del fermentatore (viscosità). BC.ZYM VK 1 contiene, per esempio, tutti gli enzimi e cofattori necessari per la scissione dei glucani cristallini dalle fibre delle piante (cellulosa).


Modulo 2:
BC.ZYM SK 1 – 4
Effetto principale: scissione mirata die legami di molecole difficilmente convertibili, aumentandone la permeabilità attraverso la membrana cellulare.BC.ZYM SK viene utilizzato dopo che la viscosità all’interno del fermentatore è stata ridotta, così da facilitare l’azione di questi catalizzatori.


Modulo 3:
Miscela specifica per l’impianto Combinazione di tutti gli enzimi e cofattori BC.ZYM necessari all’ottimizzazione del processo biologico ed all’abbassamento degli autoconsumi dell’impianto di biogas.Il sistema modulare BC.ZYM offre per la prima
volta la possibilità di dosare miscele BC.ZYM realizzate su misura per l’impianto, sulla base della determinazione del profilo enzimatico.

 

Il funzionamento


Effetto degli enzimi nel fermentatore

I principi attivi di BC.ZYM sono specifici biocatalizzatori (enzimi e cofattori) che rendono possibile e/o accelerano la degradazione di macromolecole organiche difficilmente attaccabili, quali cellulosa, emicellulosa, proteine complesse e amido.BC.ZYM fornisce tutto il corredo enzimatico necessario alla scissione dei legami intraed intermolecolari delle molecole della parete cellulare liberando metaboliti ad alto contenuto energetico. Il risultato è un processo di conversione del substrato rapido e completo e di conseguenza una produzione di biogas più veloce.


Effetti principali
BC.ZYM fornisce tutti gli enzimi e cofattori necessari per ottimizzare il processo di conversione del substrato in biogas. Ogni singolo componente presentein BC.ZYM ha un ruolo definito.
Stampa Top